What to See in Chioggia, the Miniature Venice

ITA:

Cosa vedere a Chioggia, una Venezia in miniatura
day trip from Venice

Use player to listen to Italian version

English

At the southern edge of the Venetian lagoon, Chioggia makes for a pleasant day trip from Venice, which is about 50 km by road, half the distance by water.

With its canals, typical narrow streets (calli), and tiny piazzas (campi), picturesque Chioggia is nicknamed ‘Little Venice’.

Here’s what you shouldn’t miss on a day trip from Venice.

Duomo - The church dedicated to St. Mary of the Assumption, founded in the 11th century, became a cathedral in 1110, and was rebuilt from 1623 by Venetian Baroque architect Baldassarre Longhena. Inside are paintings of 18th century Venetian schools, including one by the young Tiepolo.

Corso del Popolo – This is Chioggia’s main street, which departs from the Duomo and is almost a kilometer long, part of which is pedestrianized. It is lined by several Venetian-style buildings, and numerous bars and restaurants.

Piazzetta Vigo – Corso del Popolo ends onto Piazza Vigo, which opens up on the lagoon. This is where boats from Venice dock. At the center of the square is a Greek marble column surmounted by the Lion of St. Mark, ironically nicknamed by the Venetians ‘gato’, cat, because much smaller of the one in Venice; apparently, a source of grudge for Chioggia residents.

Canale della Vena – Chioggia’s most famous canal can be best admired from the Ponte di Vigo. Canal Vena is crossed by nine bridges, similar to those you’d find in Venice.

Seafood market – Fishing has always been a mainstay of the local economy and you can find super fresh seafood of the Adriatic Sea and the Venetian lagoon at the seafood market located between the Vena canal and the Corso del Popolo.

Canale di San Domenico – This is where you can get a feel for the fishing soul of Chioggia, where fishing boats keep coming and going.

Church of San Domenico – Dating back to the 13th century, it features some valuable paintings, including the last known by Vittore Carpaccio, painter of the Venetian school, and one by Tintoretto.

Fish fry and spritz – come aperitivo time, you should sit down for spritz, ubiquitous here as it is in Venice, followed by dinner in one of the local seafood restaurants for the frittura del pescatore, fish fry.

Italian

Ai margini meridionali della laguna veneziana, Chioggia può essere visitata in una piacevole giornata da Venezia, che dista circa 50 km di strada, o 25 km via mare.

Con i suoi canali, le tipiche stradine (calli) e le minuscole piazze (campi), la pittoresca Chioggia è soprannominata ‘Piccola Venezia’.

Ecco cosa vedere a Chioggia in una gita giornaliera da Venezia.

Duomo - La chiesa dedicata a Santa Maria Assunta, fondata nell'XI° secolo, divenne cattedrale nel 1110 e fu ricostruita nel 1623 da Baldassarre Longhena, architetto veneziano barocco. All'interno si trovano dipinti di scuole veneziane settecentesche, tra cui uno del giovane Tiepolo.

Corso del Popolo - Questa è la strada principale di Chioggia, che parte dal Duomo ed è lunga quasi un chilometro, di cui una parte è pedonalizzata. È fiancheggiata da vari edifici in stile veneziano e numerosi bar e ristoranti.

Piazzetta Vigo - Corso del Popolo termina su Piazza Vigo, che si apre sulla laguna. È qui che attraccano le barche provenienti da Venezia. Al centro della piazza si trova una colonna di marmo greco sormontata dal Leone di San Marco, ironicamente soprannominato ‘gato’, gatto, dai veneziani, perché molto più piccolo di quello di Venezia; a quanto pare, motivo di risentimento per i residenti di Chioggia.

Canale della Vena - Il più famoso canale di Chioggia può essere ammirato al meglio dal Ponte di Vigo. Canal Vena è attraversato da nove ponti, simili a quelli che si trovano a Venezia.

Mercato del pesce - La pesca è sempre stata la colonna portante dell'economia locale e si può trovare pesce freschissimo del Mare Adriatico e della laguna veneziana al mercato del pesce situato tra il canale Vena e Corso del Popolo.

Canale di San Domenico - Qui è possibile osservare l'anima peschereccia di Chioggia, grazie al continuo viavai delle barche da pesca.

Chiesa di San Domenico - Risalente al XIII° secolo, conserva alcuni preziosi dipinti, tra cui l'ultimo noto di Vittore Carpaccio, pittore della scuola veneziana, e uno di Tintoretto.

Pesce fritto e spritz – arrivata l'ora dell'aperitivo, è di rito sedersi per lo spritz, onnipresente qui come lo è a Venezia, seguito dalla cena in uno dei ristoranti di pesce locali per la frittura del pescatore.

More Dual Language Articles...