Grape Harvest

ITA:

La Vendemmia
La vendemmia
English

In September, the fragrance of must and grapes welcomes wine enthusiasts to vineyards all over Italy. It is the time of the year when winemakers are hard at work in the vineyards, selecting the best grapes, an ideal time to plan a visit and perhaps help with the grape harvest.

Harvest Season

The harvesting of wine grapes is one of the most crucial steps in the process of winemaking.

The time of the harvest is determined primarily by the ripeness of the grape and the weather. The ripeness of the grape is measured by sugar, acid and tannin levels; winemakers base their decision to pick on these levels, more specifically when the ratio between the percentage of sugar and the percentage of acids has reached the optimum value for the type of wine to be produced. The weather can also influence harvest time, as the threat of heat, rain, hail, and frost can damage the grapes. Harvest season typically falls between August and October in the Northern hemisphere, which include Italy.

Techniques: manual or mechanical?

Manual harvesting is still used for the production of high quality wines and classic method sparkling wines because it is necessary to make a selective choice of the grapes. Some wineries prefer the use of human workers to hand-pick grapes in general; this, of course, entails higher production costs. A mechanical vine harvester beats the vine with rubber sticks to get the vine to drop its fruit onto a conveyor belt that brings the fruit to a holding bin. Despite recent improvements, many harvesters cannot distinguish between ripe, healthy grapes and unripe or rotted bunches which must then be sorted out at the winemaking facility.

The question of using mechanical harvesting versus traditional hand picking is a source of contention in the wine industry. 

Italian

Nel mese di settembre, il profumo del mosto e dell’uva accoglie gli appassionati di vino nei vigneti di tutta Italia. E’ il periodo dell'anno in cui i viticoltori sono al lavoro nei vigneti per la selezione delle migliori uve, e il momento ideale per programmare una visita e magari aiutare con la vendemmia.

La Stagione della vendemmia

La raccolta delle uve da vino è uno dei passi più decisivi nel processo di vinificazione.

Il momento della raccolta è determinato principalmente dalla maturazione dell'uva e dal clima. La maturazione dell'uva è misurata dai livelli di zucchero, acidi e tannini; i viticoltori basano la loro decisione di raccolta su questi livelli, in particolare quando il rapporto fra la percentuale di zucchero e la percentuale di acidi ha raggiunto il valore ottimale per il tipo di vino da produrre. Anche il clima può influenzare la vendemmia, in quanto il calore, la pioggia, la grandine, e il gelo possono danneggiare le uve. La vendemmia ha luogo in genere tra agosto e ottobre nell'emisfero settentrionale, quindi anche in Italia.

Tecniche: manuale o meccanica?

La raccolta manuale è usata per la produzione di vini di alta qualità e vini spumanti metodo classico in quanto è necessario effettuare una scelta selettiva dei grappoli. Alcune aziende vitivinicole in generale preferiscono l'utilizzo di lavoratori per raccogliere le uve a mano; questo, naturalmente, comporta costi di produzione più elevati. Una macchina vendemmiatrice batte la vite con bastoncini di gomma in modo che i grappoli cadano su un nastro trasportatore che li porta dentro un secchio. Nonostante i recenti miglioramenti, molte macchine non riescono a distinguere tra grappoli sani e maturi e grappoli acerbi o marci che dovranno poi essere smistati presso l'impianto di vinificazione.

La questione dell'utilizzo di raccolta meccanica o raccolta tradizionale a mano è oggetto di discussione nell’industria del vino.

More Dual Language Articles...